LIVE

Guido Tononi si esibisce da solista o in Formazione Duo e in Formazione Trio.

Sul canale Youtube “GUIDO TONONI” potete ascoltare alcuni dei brani dell’artista e molte esibizioni live.

Negli ultimi anni sono usciti tre dischi a suo nome, Tanta pazienza, Ancora qui, Non ti lascio musica, con composizioni proprie di musica e testo, tanto da essere etichettato come CANTAUTORE JAZZ. Di prossima uscita anche il disco Sono pazzo di te, con composizioni nuove alcuni pezzi dei dischi precedenti e delle cover arrangiate secondo il suo stile.

Il genere di Guido Tononi quando suona con i suoi musicisti nasce da un misto di swing che ricorda come organico il trio di Nat King Cole con sonorità che si fondono con il mousette francese, soprattutto quando suona il Vibrandoneon strumento di sua invenzione, nella musica di Guido Tononi si avvertono anche influenze di Tango Argentino, ma quando suona e canta da solo al pianoforte ricorda gli chansonniers francesi, documentato nel disco “Non ti lascio musica”.

Tononi, tanti anni a cantare e suonare nei piano bar, il jazz ce l’ha nel sangue e tentando il passaggio da jazzista a cantautore in alcuni momenti ricorda Paolo Conte, Vinicio Capossela e Sergio Cammariere, ma mostra anche l’originalità di un artista che riesce a raccontare gli episodi della vita di un musicista, innamorato del proprio mestiere. Nella sua arte si riscontra la raffinatezza musicale ed esecutiva di un musicista “vero”, che troppo spesso non fa parte del bagaglio culturale dei cantanti di successo.

Il CANTAUTORE JAZZ è un artista atipico, e la strada intrapresa da Guido Tononi dimostra, ancora una volta la genialità di un artista che ha saputo rinnovarsi e stupire. Guido Tononi è un cantautore da scoprire per gli intenditori dal palato fine, amanti della musica di qualità.

Nel 2010 le sue composizioni sono state scoperte dagli organizzatori del Festival degli Autori di Sanremo e, dopo aver superato le selezioni Guido Tononi è approdato alla finale tenutasi nel giugno 2010 al Casinò di Sanremo.

Ad oggi Guido Tononi, da solo al pianoforte o accompagnato dalla sua band (Duo o Trio a seconda degli eventi) continua una intensa attività musicale.

Dal disco "Ancora qui" il brano "L'amore fa paura"

Dal disco "Ancora qui" il brano "Ombre"

Dal disco "Tanta pazienza" il brano "Tanta pazienza"

Dal disco "Tanta pazienza" il brano "E vado di Jazz"

Dal disco "Pianosolo" il brano "Vibrandoneon"

Dal disco "Pianosolo" il brano "Jardin des bagatelles"

Dal disco "Vibrandoneon" il brano "Estate"

Dal disco "Vibrandoneon" il brano "Ponciana"

Dal disco "Piano e voce" il brano "De tango e de bajon"

Dal disco "Piano e voce" il brano "Sono stufo"

Guido Tononi Duo - il brano "Via con me"

Guido Tononi Duo - il brano "Un'estate fa"

SIGLE - Colonne sonore

Guido Tononi - Jardin des bagatelles

Guido Tononi - Pozafrera

Guido Tononi - 7 luglio

Pianosolo - Vibrandoneon

Guido Tononi - Versione radiofonica - finale festival degli autori d Sanremo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Chiudi il menu